GIUGNO 2013 N.32

Archive for dicembre 2012|Monthly archive page

LIBERI PENSIERI SULL’AMICIZIA di Yorlady Grimandi ’95

In OPINIONE on 9 dicembre 2012 at 05:27

Avere degli amici con i quali condividere i nostri momenti di felicità e tristezza è molto importante. Gli amici sono una parte fondamentale della nostra vita, ma non tutti coloro che ci circondano sono nostri amici e dobbiamo distinguere un amico vero da una semplice persona che frequentiamo. Ci sono i “veri amici” e la compagnia, che sono due cose diverse: dell’amico ci possiamo sempre fidare, sappiamo che lui si preoccupa di noi e poi riusciamo a condividere risate, felicità, rabbia e tristezza senza pudore perchè è una cosa di cui tutti gli esseri umani hanno bisogno. L’amico è colui che ci sta accanto nei momenti in cui abbiamo bisogno, è colui che ci dà dei consigli anche se a volte non siamo d’accordo, è colui a cui possiamo raccontare i nostri segreti perché sappiamo che è una persona di cui possiamo fidarci ed infine è colui che ci fa ridere, piangere, sognare ed amare. L’amicizia fa sì che ogni giorno diventi speciale, perché sappiamo che c’è qualcuno, in qualche parte del mondo, che ci aspetta per offrirci la sua solidarietà. 
L’amicizia è molto importante durante il periodo dell’adolescenza, quando cambiano i rapporti con i famigliari e si vuol cercare fra i coetanei uno “specchio” per trovare conforto e sicurezza in sè stessi. In un rapporto di amicizia fra ragazze può esistere una fase di gelosia ed invidia nei confronti dell’altra e può essere causa di litigi e di molta sofferenza, ma bisogna essere pronte e forti per affrontare questi momenti in un modo adeguato e responsabile, in maniera tale da non perdere per sempre quel “gioiello” molto prezioso. L’amicizia è data dall’amore reciproco tra due o più persone ; l’amore è quella condizione in cui la felicità di un’altra persona è essenziale per noi stessi, se non abbiamo amore siamo afflitti dalla peggiore malattia cardiaca che ci sia. L’amicizia è la chiave della vita, perchè ci porta sulla strada dell’amore imparando ad amare noi stessi ed i nostri simili; amare gli altri non vuol dire solo provare un sentimento speciale per il prossimo, ma anche accettarlo per quello che è. Amicizia vuol dire anche fedeltà. Essere fedeli a un rapporto di amicizia costituisce uno degli elementi fondamentali e fa sì che essa sia lunga e duratura. L’amicizia è una cosa essenziale e non solo tra i giovani perchè, a tutte le età, “chi trova una amico trova un tesoro” ! Quando sei triste o entusiasta per qualcosa, o del tutto carico di dolore, è bellissimo poterti sfogare ed esprimere con qualcuno che ti sappia capire, consigliare ed essere felice per te, quando lo sei tu, senza rancori e gelosie, tirando tutto fuori dal tuo cuore!! Tenerti dentro le emozioni, belle e brutte che siano, è sempre un grande errore, sia perchè potrebbero uscire all’ improvviso in un momento inadeguato, e ciò sarebbe spiacevole, sia perchè non sapresti mai se sei in grado di fidarti di una persona speciale, privandoti in tal caso di un vero amico e confidente. Ci sono molti aspetti dell’amicizia che variano da persona a persona e possono essere dimostrati in modi diversi: la manifestazione del proprio affetto, la fiducia che si ripone nel prossimo…, ma stanno tutti a significare che un altro vuole sentirsi partecipe della tua vita e condividere emozioni con te. La fiducia è davvero la principale caratteristica e dipende dalla volontà di entrambi; l’affetto, anche se ugualmente importante, lo si può cercare anche in persone completamente inaffidabili; l’affetto non lo si controlla, lo si prova e basta, e quando viene rifiutato si prova una sensazione di vuoto interiore. Purtroppo però è difficile trovare una persona speciale che ci ascolta davvero e che abbia la certezza di essere ascoltata quando ne ha bisogno, perchè capire e consolare veramente qualcuno è una fatica, una responsabilità e un impegno.