GIUGNO 2013 N.32

PERIODO DI CRISI? ECCO A VOI COME RISPARMIARE di Alice Sabbioni ’95

In ATTUALITA' on 5 febbraio 2012 at 02:56

Groupon, Groupalia, LetsBonus, Privalia, Poinx . . . Questi nomi vi dicono qualcosa ? Ebbene, per chi non lo sapesse, stiamo parlando di interessantissimi siti, creati apposta per permettere di acquistare beni e servizi locali a prezzi decisamente inferiori alla norma. Se si considera il tempo di crisi in cui ci ritroviamo attualmente, questo genere di attività risulta essere enormemente innovativo ed utile, per tutti coloro che si possono concedere solo raramente il lusso di questi servizi. Grazie a questi siti, infatti, chiunque può permettersi, finalmente, di trascorrere un weekend con la propria metà in una spa di lusso, visitare città e paesi di tutto il mondo, comprare materassi superconfortevoli o cellulari all’avanguardia . . . il tutto a prezzi enormemente stracciati! (Parliamo infatti di un risparmio che solitamente parte dal 50% e talvolta raggiunge persino il 90% di sconto). Le offerte, inoltre, sono le più svariate e riguardano il tempo libero, i viaggi, la cura del corpo, degustazioni, cene ma anche oggetti e buoni sconto per siti online. Ma come è possibile tutto ciò ? L’idea di base è quella del gruppo d’acquisto: si tratta quindi di formare un gruppo di persone interessate ad acquistare un medesimo prodotto, per poterlo poi ottenere ad un prezzo alquanto vantaggioso, grazie ad un accordo precedentemente stipulato con l’azienda o il locale aderente. E qual è la via di comunicazione migliore per fare in modo che ciò avvenga? La risposta ormai risulta ovvia e semplice: INTERNET ! Il risultato è ottimo: due piccioni con una fava! Infatti l’utente acquista a prezzi minimi e, allo stesso tempo, chi fornisce il servizio si può permettere un’ottima pubblicità ad un prezzo vantaggioso e l’aumento della propria clientela, non solo nel momento in cui il cliente possessore del coupon si reca sul luogo per usufruire del servizio, ma anche, possibilmente, in un secondo momento nel caso che questo rimanga soddisfatto del servizio. Questi siti risultano inoltre semplici ed immediati e si basano su una struttura e un meccanismo comprensibile a tutti. Per potere usufruire delle offerte proposte dal sito è infatti sufficiente registrarsi con un proprio account, collegato ad un indirizzo di posta elettronica, sul quale ogni giorno ti verrà inviata una mail con le offerte quotidiane ed i relativi prezzi. La maggior parte delle offerte sono valide sul proprio territorio cittadino o nazionale, ad eccezione di qualche offerta estesa a livello europeo e, talvolta, mondiale. Il tempo per effettuare l’acquisto è, però, limitato: le offerte scadono infatti entro qualche giorno dalla loro pubblicazione, quindi conviene affrettarsi ! I pagamenti si effettuano tramite carte di credito oppure prepagate Paypal, ma il prelievo avviene solo se l’offerta raggiunge il numero minimo di acquisti necessari. Se il numero minimo di acquirenti non viene raggiunto, sulla vostra carta non verrà addebitato nemmeno un centesimo. Una volta scaduta l’offerta, verrà effettuato entro 24 ore, via e-mail l’invio del coupon: questo dovrà poi essere stampato e presentato sul luogo al momento del servizio. Ovviamente, come tutte le belle cose, questo servizio non è perfetto e presenta i suoi difetti. Per prima cosa questi siti portano risparmio solo se utilizzati con moderazione: non bisogna infatti lasciarsi prendere la mano altrimenti, invece che risparmiare, si finirà, presi dalla voglia di fare “shopping” a prezzi scontati tutto l’anno, per spendere una grande quantità di soldi! Spesso, inoltre, nel caso di acquisto di voucher valide per pranzi, cene o viaggi, i giorni disponibili sono molto limitati e raramente includono il sabato, i giorni festivi e, per quanto riguarda i soggiorni in altre città, troverai posto solamente in periodi di bassa stagione. I prezzi quindi risultano più bassi, ma di conseguenza sarà dimezzata anche l’attenzione dedicata alle esigenze degli acquirenti. È molto utile poi controllare sempre il “VERO VALORE” di ciò che viene offerto, aiutandosi con internet, cercando un sito ufficiale dell’azienda o un listino ufficiale. Può capitare talvolta che venga dichiarato un valore maggiore di quello reale. Inoltre conviene chiamare l’hotel o il ristorante convenzionato, prima di acquistare il coupon, per accertarsi personalmente che vi siano posti disponibili nei giorni in cui si avrebbe intenzione di prenotare. Infine l’ultimo difetto di questi siti, è un servizio clienti piuttosto scarso che si avvale principalmente della posta elettronica come mezzo di comunicazione che, purtroppo, talvolta può risultare superficiale ed insufficiente per risolvere i problemi riscontrati dai clienti. Per fortuna, però, in caso di mancato utilizzo del coupon, sia a causa di mancanza di tempo e di problemi personali che a causa di problemi con l’azienda, l’hotel o il ristorante fornitore del servizio, tutto ciò che hai speso ti verrà rimborsato ! Ecco a voi l’elenco dei principali club d’acquisto in Italia:

Groupon,Groupalia, LetsBonus, Glamoo, KGBDeals, Poinx, PrezzoFelice, Getbazza, Tuangon, Jumpin, Offerum, AcquistiOnline, Exedo, Privalia.

Annunci
  1. In realtà questi siti creano un falso risparmio: i beni in offerta non sono mai beni di prima necessità, ma necessità create dalla società moderna. Andare fuori a cena, andare 2 giorni nel centro benessere, un weekend a parigi (volo escluso!), la palestr, etc…ne abbiamo veramente bisogno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: