GIUGNO 2013 N.32

LA MUSICA, ELEMENTO FONDAMENTALE NELLA STORIA di Anna Venturoli ’94

In MUSICA on 5 febbraio 2012 at 02:55

La musica esiste sin dai tempi più antichi, probabilmente anche prima rispetto alla datazione storica assegnatale. Non vi è infatti popolazione al mondo che non ne abbia, presto o tardi, sviluppata una propria : alcune fonti parlano addirittura di “musica preistorica”. Anticamente essa veniva impiegata soprattutto nei riti religiosi e secondo le tradizioni specifiche, ma a volte anche solo per piacere. Andando avanti nei secoli essa è mutata, vi sono state apportate tante innovazioni, sia dal punto di vista strumentale-tecnologico, sia dal punto di vista contenutistico: nell’antica Grecia, per esempio, dove la musica era considerata pura arte e comprendeva anche la poesia e la danza, con lo sviluppo ed il successo del teatro, veniva adoperata per le commedie o per le tragedie. Successivamente poi, nel Medioevo, cominciarono a crescere di numero i cosiddetti trovatori o giullari, i quali, secondo la tradizione, andavano in giro per le piazze o per le corti, a cantare le gesta degli eroi. Nell’Ottocento, invece, cominciarono ad affermarsi i primi veri e propri compositori, come Beethoven, Schubert, Verdi ed altri ancora, che si imposero per aver dato l’avvio al diramarsi di un nuovo genere musico-teatrale : il melodramma, il quale prende naturalmente spunto dall’età classica. Questi illustri personaggi vengono ricordati e studiati ancora oggi per la loro grande importanza in ambito culturale, tanto che nel 2001, in Italia, si è tenuto un galà in cui i cantanti hanno letto appunti di vita verdiana, ripercorrendo un po’ la sua vita, in segno di omaggio. Quest’importante evento celebrativo, nei confronti di un compositore storico come Giuseppe Verdi, va ad affiancarsi a concorsi musicali per cantanti attuali come l’Mtv Music Awards, nel quale una serie infinita di artisti ci regalano esibizioni, il più delle volte stravaganti e spesso esuberanti, con una miriade di effetti speciali. In particolare negli ultimi anni, il mondo musicale si è reso importante non solo dal punto di vista artistico, ma anche da un punto di vista sociale ed economico : si pensi innanzitutto all’industria dei Cd e dei Dvd, alle campagne pubblicitarie che l’accompagnano, nonché ai tanti programmi televisivi e ai talentshow. Da un punto di vista strettamente sociale si può dire che la musica, soprattutto tra noi giovani, “fa tendenza” : i cantanti divengono idoli da imitare nei loro modi di vestire e anche, a volte, di vivere. Esistono poi programmi come Sanremo che diventano quasi un fatto istituzionale e che nessuno può ignorare, perché tutti si sentono in dovere di guardarne almeno qualche minuto. Tutto questo dimostra che la musica è sempre stato un elemento fondamentale nella cultura di un paese o di una civiltà e che anche quella ormai passata, continua a rimanere un importante tassello della storia di un determinato popolo, non solo a livello di passatempo e divertimento, ma anche, come abbiamo visto, a livello economico e sociale. Io penso infatti che la musica sia davvero un elemento immancabile nella nostra vita quotidiana, anche solo ascoltandola per pochi minuti in autobus o alla radio se si è in macchina, penso che sia diventata una piacevole abitudine per svagarsi; per alcuni invece è proprio una passione, anche se non è il mio caso, tanto da creare dei gruppi e arrivare a suonare ogni tanto in qualche locale di poco conto, alcuni solo per divertimento e altri nella speranza, magari un giorno, di poter diventare qualcuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: